Zanzariere

Possiamo dividere in due categorie principali le zanzariere: quelle fisse, che si possono adattare anche a porte finestre e non solo, e quelle mobili. Moderne, classiche, retrò, tecnologiche o su misura, ne esistono di tutti i gusti.

Tra le zanzariere fisse possiamo trovare quelle a battente, quasi sempre le più in voga per porte o porte finestre dove il passaggio è intenso. In virtù di questo non sono dotate di un telaio a pavimento, il quale è solitamente di plastica o alluminio.

Il prezzo è variabilie in base al telaio scelto ed anche alla tipologia di rete, che può avere diversi colori a scelta.

Per le zone di grande passaggio possiamo trovare anche quelle plissettate.

Realizzazione ed installazione Zanzariere

Sono a scorrimento orizzontale nelle porte finestre e verticale per le finestre normali. Non hanno un vero e proprio telaio, bensì un battente a calamita molto pratico.

Le più comuni sono le zanzariere a rullo, quelle tipiche delle classiche finestre. Hanno un sistema a molle, molto pratico e a scomparsa, data la struttura a cassonetto dove si avvolge la maglia.

Solitamente hanno un sistema di scorrimento verso il basso manuale, ma esistono anche a scorrimento laterale, in caso di porte finestre.

Soluzioni di zanzariere varie

Le zanzariere ad incasso sono solitamente la scelta di chi vuole puntare su un modello di qualità ed estetica, infatti grazie all’unione della zanzariera al blocco del serramento viene nascosto il profilo stesso.

Per verande o terrazze molto ampie sono disponibili le zanzariere scorrevoli, solitamente composte da diverse ante unite tra loro. Possono scorrere in modo verticale o laterale, con o senza maniglie e proteggere al meglio l’intera zona.

Per le finestre più piccole come nel caso di lucernari vi sono le zanzariere fisse, spesso se ne trovano di economiche con calamita. Basterà agganciarle alla finestra senza viti ed il gioco è fatto. Molto funzionali e veloci da applicare.

Se si vuole una soluzione più economica ed anche meno invasiva esistono le zanzariere mobili, che si possono rimuovere.

Tra queste possiamo trovare quelle da letto, spesso associate a letti a baldacchino e non solo o le zanzariere da culla, che hanno lo stesso funzionamento.

Esistono infine zanzariere mobili per esterno, davvero geniali per il giardino, pic-nic all’aperto e zanzariere pensate per i pergolati: pratiche, di poco ingombro e dai tanti tessuti e colori.